(fotografato sul Monte Alburno - Campania)
Solenanthus apenninus (L.) Fisch & Mey.
LINGUA DI CANE APPENNINICA

Biraginaceae. Pianta bienne, robusta, alta da 50 cm ad oltre 1 m; fusto eretto, bianco-lanoso, scanalato; foglie cosparse di un tomento fine, le basali picciolate, con lamina ovata o ellittica; le cauline, pił lunghe, lanceolate-lineari; infiorescenza a pannocchia con cime ascellari, calice villoso, grigio, con denti lanceolati, corolla roseo-brunastra, tubiforme, con stami sporgenti. Fiorisce giugno luglio. Endemismo dell'Appennino Centro-Meridionale. Radure di faggete, pascoli montani da 1200 a 2200 m.
va a solidago canadensis
torna a S
torna all'indice