(fotografato in Sardegna
foto di Giammichele Porcu)

Teucrium flavum subsp. glaucum (Jord. & Fourr.) Ronniger
CAMEDRIO DOPPIO - cramediu de istropios

Lamiaceae. Pianta perenne, sempreverde, a portamento erbaceo o cespuglioso alta 30-60 cm, con fusto alla base legnoso, eretto e ramoso, tetragono, in alto violetto-purpureo, densamente peloso per peli patenti o un po’ riflessi lunghi 0.5 mm. Foglie opposte, con picciuolo di 2-8 mm e lamina triangolare larga fina a 16 e lunghe fino a 20 mm, con margine più o meno ripiegato verso il basso e 5-8 denti arrotondati per lato, verde cupa, lucida di sopra. Fiori ermafroditi, zigomorfi, tetraciclici, pentameri, portati da peduncoli di 1cm circa, in verticillastri densi all’ascella di brattee brevi simili alle foglie, più o meno rivolti da un'unica parte; 5 sepali concresciuti in un calice persistente, di forma campanulata, attinomorfo, lungo 8-10 mm, con 5 denti lunghi la metà del tubo e 10 nervature; corolla zigomorfa, gamopetala, di 15-18 mm formata dalla fusione dei 5 petali, con tubo giallo o biancastro senza anello peloso, labbro superiore, corrispondente a due petali, nullo e ridotto a due lacinie lineari verdastre striate di porpora lunghe fino a 8 mm e labbro inferiore, corrispondente a tre petali, lungo 7 mm giallo o bianco; 4 stami paralleli con antere biloculari ravvicinati tra di loro e sporgenti dalla corolla; ovario quadripartito semi-infero, con stilo ginobasico (inserito alla base dell’ovario), semplice, un po’ più lungo degli stami e stimma bifido.Fiorisce maggio luglio
rupi e pendii sassosi, in ambienti xerici, garighe basse e arbusteti mediterranei dal livello del mare a 1000 m, su calcare.
Scheda tratta dal sito http://www.actaplantarum.org
va a Teucrium fruticans
torna a T
torna all'indice