(fotografata nei dintorni di Sassari-Sardegna
foto di Filippo detto Finieddu)

Viola alba Besser ssp.dehnhardtii Ten.
VIOLA MEDITERRANEA, VIOLA BIANCA

Violaceae. Pianta erbacea perenne, acaule, in genere priva di stoloni; foglie riunite in una rosetta basale, lamina ovata, cordata alla base, acuta, con scarpa pelositą o glabra; stipole lineari lanceolate; picciolo pił lungo della lamina; fiori solitari, su lunghi peduncoli inseriti alla base della rosetta, calice di 5 sepali prolungati alla base in una appendice; corolla zigomorfa viola chiaro con il petalo inferiore prolungato alla base in uno sperone; fiorisce da marzo a maggio; frutto a capsula glabrescente.
Boschi meso-termofili, boschi termofili, macchia, radure, comune, dalla fascia costiera a quella submontana.
Emicriptofita . Circum-Mediterranea.
va a viola arvensis
torna a V
torna all'indice