(fotografato a Maschio delle Faete -Lazio)
Colchicum neapolitanum Ten.
COLCHICO

Colchicaceae. I fiori, simili a quelli dei Crocus, spuntano in autunno nascendo direttamente dal bulbo sotterraneo, per lo pių a mazzetti di 3 ma anche fino a 7; hanno 6 tepali di colore viola/rosa non variegati, fusi in un unico tubo perigoniale. Il fiore (lobi + tubo) č lungo complessivamente fino a 20 cm; ermafrodita, ha antere gialle su 6 stami, 3 dei quali pių lunghi dei restanti, e 3 stili sporgenti dal tubo e separati tra loro.Le foglie del Colchicum spuntano in primavera e muoiono in autunno prima che compaiano i fiori; sono di colore verde scuro, lunghe fino a 30 cm, larghe circa 7cm, con leggere striature pių scure. Fiorisce da settembre a novembre.
Cresce nelle radure boschive, nei prati e nei luoghi umidi, ma non in substrato calcareo.Presente nella Penisola, a partire dalle regioni del Sud fino alla Maremma, č considerato una specie endemica
va a Coleostephus myconis
torna a C
torna all'indice