(fotografato a Monte Canin - Friuli Venezia Giulia)
Rhodiola rosea L.

Crassulaceae. Pianta perenne spontanea, glauca, glabra con fusti eretti, legnosi, di 10- 40 cm, non ramificati. Foglie basali ridotte a brevi squame triangolari, di un color grigio-verde, persistenti, alternate, sessili, carnose, lanceolate acuminate. Infiorescenza a corimbo denso ombrelliforme, all’apice del fusto. Pianta dioica con fiori a 4 petali giallo-rossastri, fiori maschili con stami a filamento giallo ed antere scure, fiore femminile con 4-5 carpelli fusiformi, spesso arrossati all’apice. Fiorisce giugno - agosto
Zone prealpine ed alpine da 1500 a 3000 m, su pendii rocciosi umidi, caratteristica delle rocce silicee e praterie e macereti.
va a Rhododendron ferrugineum
torna a R
torna all'indice