(fotografata a Schio - Veneto)
Rosa rugosa Thunb.
ROSA RUGOSA

Rosacee. Arbusto perenne, legnoso. Fusti robusti, ramosi, eretti, tomentosi da giovani, densamente ricoperti da setole e sottili spine aciculari patenti mescolate a peli ghiandolari. Spine pił grandi alla base di giovani polloni. Altezza 100- 250 cm. Le foglie sono composte da segmenti ellittici od obovati, con base ed apice acuti o arrotondato-ottusi, spessi, rugosi per venature reticolate e concave, verdi e lucidi di sopra, tomentosi sotto con margine acutamente seghettato; stipole ovate con apice acuto per lo pił adnate al picciolo; rachide e i picciolo tormentosi, a volte con pochi e brevi aculei.I fiori, lievemente profumati in numero di 1- 3 aventi sono portati da peduncoli tomentoso-ghiandolosi. Fiorisce maggio - agosto.
Specie neofita comunemente coltivata e casualmente inselvatichita. Terreni sabbiosi, torbosi, umidi; sopporta bene le basse temperature; dal piano sino a 1.400 m .
va a Rosa sempervirens
torna a R
torna all'indice